Canal Grande, uno specchio naturale

per i palazzi antichi che vi si affacciano

BEST WESTERN PREMIER HOTEL SANT’ELENA

 

Il Canal Grande

 

Il Canal grande di Venezia

E’ la vera e propria strada principale della città su cui si affacciano palazzi preziosi e le case-fontego che univano la doppia funzione abitativa e commerciale con l’ingresso acqueo e quello a terra.

Lungo il Canal Grande sono posti anche molti dei principali musei della città, ecco quelli imperdibili.

  • Palazzo Grassi

    Realizzato su progetto di Giorgio Massari, si sviluppa attorno a un cortile per cinque piani. Attualmente espone le opere della collezione Pinault e mostre temporanee.
  • Ca’ Rezzonico

    La sua facciata completamente bianca spicca tra la serie di palazzi che si affacciano sul Canal Grande. L’interno è riccamente decorato con affreschi e arredi preziosi. Ora è sede del Museo del Settecento Veneziano.
  • Peggy Guggenheim Collection

    Questo palazzo chiamato Ca’ Vernier dei Leoni fu acquistato nel 1948 dalla ricchissima mecenate americana Peggy Guggenheim che apri le porte anche al pubblico permettendo a tutti di ammirare la sua strepitosa raccolta di arte moderna. 
    Il nostro consiglio...
    Ogni anno a maggio si organizzano serate con musica e aperitivo nel giardino interno, con la possibilità di vedere i quadri esposti a un prezzo ridotto. 
  • Il Ponte di Rialto

    Questo è il primo ponte costruito a collegamento delle due rive del Canal Grande. Inizialmente era un ponte di barche apribile in centro per lasciar passare le imbarcazioni a vela. Venne costruito nel 1591 dall’architetto ufficiale della Repubblica Antonio Da Ponte ed è famoso in tutto il mondo per i suoi negozi.
  • Accademia di Belle Arti e le Gallerie

    Le Gallerie delle Belle Arti ospitano la più grande raccolta di dipinti di scuola veneziana, dai primi artisti gotico-bizantini a quelli settecenteschi.