Carnevale, la festa di suggestioni

che trasforma Venezia in un mondo magico

La festa del Redentore

illumina i cieli di Venezia

BEST WESTERN PREMIER HOTEL SANT’ELENA

 

Una mostra al Guggenheim indaga l’arte del secondo dopoguerra italiano.

 
Una mostra al Guggenheim indaga l’arte del secondo dopoguerra italiano.

Cinque artisti del secondo dopoguerra italiano raccontati in cinque sale monografiche attraverso una selezione originale di loro opere.
Lucio Fontana, Piero Dorazio, Enrico Castellani, Paolo Scheggi e Rodolfo Arico.
Un percorso espositivo che prende il via dal superamento dell’Informale con le opere dell’indiscusso artista Fontana per illustrare il nuovo modo di dipingere dell’arte italiana.
Gli altri autori, utilizzando il linguaggio pittorico degli anni Sessanta, affermarono a livello internazionale la pittura italiana attraverso la forza cromatica e la simbologia del monocromo come elemento sia visivo che concettuale.
Una mostra a cura di Luca Massimo Barbero.

Fino al 15 aprile 2013, non perdetela!

Aperta dalle 10 alle 18. Chiuso il martedì.
Per informazioni: 041 2405440 o visitorinfo@guggenheim-venice.it